LA PURISSIMA

Ai Gesuiti, presenti ad Iglesias fin dal 1578, si deve la costruzione della chiesa intitolata alla Vergine Purissima e del Collegio ad essa collegato. Si tratta di un bell’esempio, unico in città, del severo manierismo dell’architettura tipica della Controriforma la cui facciata, estremamente semplice, incarna perfettamente gli ideali di rigore e sintesi propri della Compagnia di Gesù. L’unico elemento di vivacità è il contrasto fra il bianco dell’intonaco e le decorazioni in trachite rossa delle cornici che fanno da ornamento al portale in legno sormontato da un timpano curvilineo spezzato. Al centro si trova lo stemma selle Compagnia di Gesù, mentre sotto, nell’architrave che inquadra il portale, uno stemma nobiliare, forse quello della famiglia Serra: sopra una finestra rettangolare anch’essa inquadrata da cornici sagomate in trachite rossa.

Sulla sinistra sorge il campanile di pianta quadrangolare, con bifora nella parte terminale. L’interno è caratterizzato da un’unica ampia navata, voltata a botte a tutto sesto, con sei cappelle laterali, tre per lato, anch’esse voltate a botte e rialzate rispetto al corpo dell’aula, con altari e decorazioni baroccheggianti. La zona presbiteriale, leggermente sopraelevata rispetto al piano del calpestio della navata, accoglie un sontuoso altare barocco in marmo con decorazioni policrome, colonne tortili su capitelli corinzi e putti, posti in alto sui lati, come coronamento.

La balaustra d’accesso al presbiterio, anch’essa in marmi policromi, reca la data del 1722. Alla fine del XVII secolo risale la realizzazione della cantoria, costruita sul modello di quella della chiesa di San Michele di Cagliari, mentre al Novecento risalgono gli ultimi interventi decorativi: i dipinti della seconda e terza cappella sinistra realizzati tra il 1906 e il 1908 dal pittore Luigi Cambini e da collaboratori. Quando nel 1774 i Gesuiti lasciarono la città, la chiesa rimase in stato di completo abbandono fino al 1808, quando il re Vittorio Emanuele I la cedeva al Vescovo di Iglesias.

 ◄◄  ◄  ►►  ► 
Giugno 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Link Utili