I riti della Domenica di Pasqua e del Martedì successivo sono di competenza della Confraternita di S. Giuseppe

PASQUA

E’ la più grande festa dell’anno. Al canto del “Gloria”, nella notte, mentre le campane riprendono il loro concerto di festa, entra in Cattedrale Gesù Risorto. Quindi la domenica mattina due processioni: una da S. Giuseppe con la Madonna e i due ragazzi impersonanti la Maddalena e S. Giovanni; l’altra nella cattedrale con Gesù Risorto. Due processioni con due itinerari diversi; luogo dell’Incontro: l’ampio spiazzo da Via Gramsci alla Piazza Sella; gremito di popolo. Tre inchini delle Croci dei Confratelli e dei Simulacri, da tre distanze sempre più ravvicinate. Quindi un’unica processione fino alla Cattedrale, ove il Vescovo attende per il solenne pontificale. Lungo il percorso, si offrono ai Confratelli – infilandoli nelle stanghe delle portantine delle statue – i tradizionali “coccois de Pasca”.

 ◄◄  ◄  ►►  ► 
Dicembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Link Utili